Indice categoria Emozioni

 

Cosa sono le emozioni?

Storia del concetto di "emozione"

psicologia

Non si vede bene che col cuore.
L'essenziale Ŕ invisibile agli occhi.

da Il Piccolo Principe

Fin dall'antichitÓ medici e filosofi avanzavano l'ipotesi che le emozioni eccessive avessero conseguenze negative sulla salute fisica e mentale.

Ad esempio, in epoca greco-romana, Esculapio attribuiva la causa dei disturbi mentali a problemi emotivi. Galeno considerava le passioni come la sesta causa non naturale di malattia.

Platone collegava la "follia erotica" all'amore umano e Cicerone descriveva quattro principali "perturbazioni" delle passioni (dolore, paura, gioia, desiderio), che potevano essere modulate dalla ragione, ma che, se eccessive, in grado di causare malattie dell'anima.

(continua…)

Emozioni primarie e secondarie

psicologia Una distinzione che emerge dalla letteratura sulle emozioni Ŕ quella tra "emozioni primarie" ed "emozioni secondarie".

La maggior parte delle ricerche empiriche riporta dati su specifiche emozioni come la paura, la rabbia, la tristezza o la gioia, indicate come primarie. Mentre meno numerose sono le ricerche su emozioni non primarie, quali la vergogna, la colpa, l'orgoglio, l'imbarazzo, il rammarico, e simili, indicate come secondarie o complesse. (continua…)

La base biologica delle emozioni

psicologia James Ŕ stato Il primo che, facendo riferimento ai processi neurofisiologici, ha definito l'emozione in termini operativi come il sentire (to feel) i cambiamenti neurovegetativi che hanno luogo a livello viscerale a seguito dello stimolo elicitante.

(continua…)

Espressioni del volto ed emozioni

psicologia Le espressioni facciali potrebbero essere nate per comunicare velocemente le emozioni all’interno del proprio gruppo.

Dal punto di vista evolutivo, comunicare le emozioni pu˛ essere di importanza vitale. (continua…)

 

Non forniamo nessuna garanzia di assenza di errori nei contenuti del sito.
Non si assume nessuna responsabilitÓ per eventuali errori presenti nel sito, e per i contenuti dei siti linkati - Privacy.