Linguaggio del corpo


Il linguaggio del corpo riveste un ruolo molto importante nella comunicazione tra le persone.

Questa tipo di linguaggio non si limita alla semplice osservazione del corpo, bisogna considerare anche altri fattori come il contesto e le azioni che precedono, o seguono, i gesti e le posture.

Gran parte di questi segnali viene codificata inconsciamente, ad esempio siamo in grado di capire rapidamente se la persona che stiamo guardando è arrabbiatta o felice, senza dover ricorre a ragionamenti complessi.

Questo sempre se la persona non sta cercando di nascondere le proprie emozioni. In questi caso la corretta comprensione non è così immediata.

Alcuni segnali del corpo sono appresi tramite l’esperienza, mentre altri segnali, come le espressioni emotive del viso, sono innati.

In origine, i gesti e le espressioni innate alla base del linguaggio del corpo, potevano avere un significato differente da quello attuale. A volte anche l’esatto opposto, come spiegato dal pricipio dell’antitesi proposto da Darwin nel suo libro “L’espressione delle emozioni nell’uomo e negli animali”.

I gesti appresi variano da individuo a individuo a seconda della propria cultura ed esperienza personale.

Indice

I gesti

Gesti inconsci

Stretta di mano

Espressioni del viso

Microespressioni del viso

Evoluzione del sorriso

Un Video sulle Espressioni Facciali

Posizione del corpo

La distanza

Prossemica, la Distanza Sociale

Le Gambe nel Linguaggio del Corpo

Gambe Incrociate

La Comunicazione Non Verbale

Sistema Paralinguistico: Tono, Frequenza e Ritmo della Voce

 


 


Subscribe to RSS headline updates from:
Powered by FeedBurner

 

 

Non forniamo nessuna garanzia di assenza di errori nei contenuti del sito.
Non si assume nessuna responsabilità per eventuali errori presenti nel sito, e per i contenuti dei siti linkati.

Blog basato su piattaforma WordPress -  Abbonati al blog - Privacy.